Table of contents
Thesis

Contact the author
Author
Simone Grassilli

» See references
» See table of contents in PDF format
Per leggere i documenti PDF scarica gratuitamente l'ultima versione di Acrobat Reader


1. Introduzione

2. Le reti wireless
2.1 IEEE 802.11
2.2 Tipi di architettura
2.3 Le reti MANET
2.3.1 Caratteristiche
2.3.2 Problematiche
2.4 Le reti VANET
2.4.1 Aree di interesse
2.4.2 Caratteristiche
2.4.3 Problematiche
2.4.4 Broadcast Storm Problem
2.4.5 Fattori determinanti nella comunicazione

3. Routing nelle VANET
3.1 Unicast
3.1.1 Position-based
3.1.2 Problematiche
3.2 Multicast
3.2.1 Topology-based
3.2.1.1 Protocolli reattivi
3.2.1.2 Protocolli proattivi
3.2.2 Location-based
3.2.2.1 Approcci indipendenti dalla posizione
3.2.2.2 Approcci dipendenti dalla posizione
3.3 Broadcast
3.3.1 Visione generale
3.3.2 Protocolli di riferimento
3.3.3 Il progetto precedente: FMBP
3.3.3.1 Analisi del funzionamento
3.3.3.2 Calcolo dei timeout
3.4 Sicurezza
3.4.1 Attacchi generici
3.4.2 Attacchi legati alla posizione

4. Progettazione
4.1 Cenni introduttivi
4.2 Assunzioni
4.3 Obiettivi e strategie
4.4 Il progetto FROV
4.4.1 Oracolo
4.4.1.1 Meccanismo degli elementi Listened/Reached
4.4.1.2 Meccanismo degli elementi Aware
4.4.1.3 Stima dei range trasmissivi
4.4.1.4 Introduzione del TTL
4.4.1.5 Ricezione di un messaggio di sincronizzazione
4.4.1.6 Meccanismi di riduzione della lista Aware
4.4.2 Gestione dei messaggi di applicazione
4.4.2.1 Inoltro dei pacchetti
4.4.2.2 Calcolo del timeout
4.4.2.3 Ricezione di un messaggio di applicazione
4.4.2.4 Affidabilità
4.4.3 Formato dei messaggi
4.4.3.1 Messaggio di applicazione
4.4.3.2 Messaggio di sincronizzazione
4.4.4 Controllo delle ritrasmissioni
4.5 Vantaggi e svantaggi
4.5.1 Vantaggi
4.5.2 Svantaggi

5. Implementazione
5.1 Moduli principali
5.1.1 Strutture dati
5.1.2 Gestione dei messaggi di applicazione
5.1.3 Gestione dei messaggi di sincronizzazione
5.1.4 Gestione delle liste
5.1.5 Gestione della mobilità dei nodi
5.1.6 Tunnel
5.1.7 Raccolta statistiche
5.2 FROVe GTNetS
5.2.1 Il simulatore GTNetS
5.2.2 Il design di GTNetS
5.2.2.1 Simulazioni distribuite e scalabilità
5.2.2.2 Estensibilità e facilità d'uso
5.2.2.3 Supporto ai protocolli più comuni
5.2.2.4 Primitive per la raccolta dei dati
5.2.3 Estensione di GTNetS con un nuovo protocollo
5.2.4 Implementazione di FROV in GTNetS
5.2.4.1 Application-frov
5.2.4.2 Defs-frov
5.2.4.3 Header-frov
5.2.4.4 List-manager-frov
5.2.4.5 Mob-frov
5.2.4.6 Stats-frov
5.2.4.7 Main-frov
5.3 Script di supporto
5.4 Parametri modificabili
5.5 Problematiche
5.5.1 Modifica dei range
5.5.2 Dimensione dei messaggi
5.5.3 Granularità dei tempi del simulatore
5.5.4 Tempo medio di trasmissione dei messaggi
5.5.5 Durata delle simulazioni

6. Sperimentazione
6.1 Studio dei test
6.2 Condizioni generali
6.3 Raccolta dei dati
6.4 NS2 e GTNetS
6.4.1 Configurazione SLOW-1024
6.4.2 Configurazione SLOW-2048
6.4.3 Configurazione FAST-1024
6.4.4 Configurazione ORBO
6.4.5 Configurazione TUNNEL
6.5 FROVe GTNetS
6.5.1 Prestazioni del protocollo
6.5.2 Precisione dell'Oracolo
6.5.3 Meccanismo di inoltro
6.5.4 Utilizzo del canale
6.6 Riassunto dei risultati

7. Conclusioni
7.1 Riassunto generale
7.2 Risultati dei test
7.3 Sviluppi futuri

Bibliografia

» See preview